accedi   |   crea nuovo account

Valanga

letame e vomito
che piove in continuazione
negli occhi
ma non smettono mai di brillare,
nei grandi piccoli uomini
con tutte le problematiche
che possono esserci.
pisciare addosso alle convinzioni
per smentirle
e per renderle ancora più vive
atroci verità che salgono
sui nervi della schiena
e danno quel poco che cè.
Tutte le parole non valgono
come i colpi di tosse
alle nove del mattino
quando la notte non dormi
e non pensi o pensi troppo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • laura cuppone il 05/02/2010 19:16
    la nausea é nausea
    la rabbia rabbia
    un limite superabile
    e si trabocca
    e si spera
    ...
    al fiele

    Piaciuta!
    Laura
  • gian paolo toschi il 05/02/2010 09:47
    La lotta disperata e forse inutile contro il marciume di questa pseudociviltà. Ma gli occhi dei nessuno continueranno a brillare ancora a lungo? Speriamolo. È forte!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0