PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore infinito

Ti ho persa, ed insiema a tè ho smarrito la voglia di vivere.
Sei scivolata via dalle mie mani, ed il dolce profumo che mi circondava è svanito, lasciandomi un incolmabile vuoto.
Il filo di seta che reggeva la mia esistenza è spezzato, ed ora vedo tutte le cose immerse in una fitta ed impenetrabile nebbia.
Il ricordo dei tuoi sorrisi mi trafigge continuanente il mio volto impallidisce, ed il mio corpo perde le forze, sempre di più, fino a quando non rimarra di mè che un'innoqua lacrima di sofferenza in un deserto di amore infinito.
Ora ho solo un obbiettivo ed una sola flebile speranza in questa vita:
Guardare il futuro, e vederti assieme a mè, come in un magico sogno.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/10/2013 07:12
    apprezzata.. complimenti..

3 commenti:

  • Anonimo il 09/02/2010 11:11
    Quanta gente che soffre per amore in questo sito! Comunque bella e molto intensa
  • Anonimo il 05/02/2010 22:01
    Ragionerei di più sul perchè l'hai persa e analizzerei bene questi motivi, secondo me potevi fare qualche cosa e non lo hai fatto... sensazioni...
    La resa nella vita non è una bella cosa... se i tuoi versi sono autobiografici, c'è molto che potevi fare!!
    Bella, rende l'idea di quello che provi...
  • loretta margherita citarei il 05/02/2010 20:53
    le persone si amano quando si perdono piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0