PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amache

Non aver timore,
il desiderio non è peccato,

perchè lento cresce
e scivola aggrappandosi ad
un respiro inquietante;

mentre prende il sopravvento
in una notte che cede il passo
alla pazzia

in cui due corpi giacciono assumendo
sembianze di amache che dondo-
lano in una smaniosa spirale,

per perdersi tra le note di
infiniti desideri,

con quei fugaci sogni

in gola...

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 07/02/2010 00:04
    Bella e sensuale!
    Ciao...
  • Anonimo il 06/02/2010 20:54
    Bella, piaciuta, invitante.
  • loretta margherita citarei il 06/02/2010 16:55
    il desiderio non è peccato, piaciuta, intensa
  • angela ambrosini il 06/02/2010 13:24
    stuzzicante bella
  • Anonimo il 06/02/2010 12:00
    il desiderio, la smania, brividi che si sciolgono tra le dita... carezze, sguardi, il struggente bisogno di fondersi nell'altro...
    Brava Antonietta...
  • fabio martini il 06/02/2010 11:46
    ...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0