PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Canzone di Luglio

I tuoi passi sono in me
teneri vuoti di livido amore
e la sadica tua verità
è una tristezza,
senza ombra nè cuore.
Odio Luglio,
odio l'impavida tua lontananza,
odio il fervore del mare
e la docile sabbia.
Odio
chi ti ha reso boriosa
e ancor di più odio
la perversa tua alterigia
che devasta l'audacia
dell'animo mio.
I tuoi passi sono in me
lividi vuoti di tenero amore,
lividi vuoti
di tenero soffrire.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti: