PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il frutto proibito

Volevi farmi assaggiare
il tuo frutto proibito...

Ed io inconscia di ciò che
potesse essere, stavo per mangiarlo
e avidamente!

Ma poi ci ho pensato!
Che resterebbe del tuo frutto?
Di quella passione che nascerebbe
e del calore che ne riscalderebbe
l'anima?

Il nulla!!

In seguito avrei assaggiato solo
solitudine e amarezza

e non per me, per te;
visto che non sapresti cogliere
l'essenza della vita,

mentre io al contrario di te,
l'avrei colto,

ma il mio frutto!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Auro Lezzi il 07/02/2010 13:08
    Tu nella parte di Adamo... Bhè M D M...
  • karen tognini il 07/02/2010 11:49
    Antonietta.. mia passionale.. amica..
    capisco.. ora.. la tua.. sofferenza...!!!!
    tvb
  • fabio martini il 07/02/2010 11:41
    saranno frutti? ai posteri l'ardua sentenza...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0