accedi   |   crea nuovo account

Notti di giugno

Occhi oltremare
grandi e profondi
noscondono la perdita.

Da quel dì
tutto scivola lento, distratto.

Un'ancora gettata
ad un dio bugiardo e illusorio

In grembo...

voce ormai spenta
di strega sconfitta
assassina nel buio.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0