accedi   |   crea nuovo account

il non ritorno.

Lentamente
invadi
cellule
al massacro.

Brividi incolti
pervadono
epiteli
invecchiati.

Fiduciosa
attesa
che sortisca
effetto
sperato.

Tosco
malefico
adotto
da chi non vuol
perdersi.

Interferenza
cerebrale
soggetta
a liberi arbitri.

Desiderio
di coltri
avvolgenti,
pesanti come massi.

Tanto
è il desiderio
di viversi,
illusa
terapia
scontato:
il non ritorno.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Riccardo Brumana il 14/09/2008 22:37
    molto ermetica, però ci leggo come un senso di impotenza verso qualcosa che si vorrebbe sistemare-aiutare.
    non è il mio genere ma mi è piaciuto leggerla.
  • MD L. il 06/02/2007 17:38
    Vorrei commentarti ma non ci riesco. Ogni mia parola mi sembra vuota e retorica. Ti voglio bene Alda!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0