accedi   |   crea nuovo account

Libellula

Graziosa libellula,
dove vai
tu che non ti fermi mai?
Spirito libero,
leggero come una foglia d'autunno,
spontaneo ed innocente come un bambino,
ti sollevi dolcemente
e ti posi su di me.
Lucente come un rubino,
mi permetti di godere della tua beltà.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • fabio martini il 09/02/2010 21:39
    penserei che tre puntini siano gia' troppi. facciamo due..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0