PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dimostrazione

Scorticami e vedrai nuda carne
Pugnalami e vedrai zampillante sangue
Torturami e gusterai sincere lacrime
Percuotimi e sentirai nere urla

Tu, oh mia adorata
Mi hai già rubato l'anima
Adesso porta con te
Anche questo misero
Corpo

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • karen tognini il 20/05/2010 14:42
    Molto.. molto bella.. struggente!
  • Cesira Sinibaldi il 20/02/2010 15:17
    Bella e forte nella sua cocisa sintesi. Prezioso il termine "adorata" che sa andare oltre il dolore.
  • Minalouche TS Elliot il 11/02/2010 17:27
    Credo tu abbia colto la sofferenza che si cela nella parola "amore", l'esser passivi... accetar tutto... purtroppo 'amore ha anche questo volto. Mi è piaciuta.
  • Anonimo il 10/02/2010 19:12
    sapevo che ti avrei portato fortuna:21 letture, 8 commenti.
    ;-D
    Nel
  • B. S. il 10/02/2010 19:01
    Non comune... mi piace. Bravo.
  • Anonimo il 10/02/2010 18:01
    splatter... ma d'effetto
  • loretta margherita citarei il 10/02/2010 17:46
    forte, ben scritta, piaciuta, bravo
  • laura cuppone il 10/02/2010 17:36
    spettacolare...
    no comment...

    Laura
  • Anonimo il 10/02/2010 17:30
    questo testo mi sa di macabro...
  • Anonimo il 10/02/2010 17:23
    sembra un blues. piaciuta
  • vincent corbo il 10/02/2010 16:56
    Molto bella, nuova e fresca. Ci sono dei suoni avvincenti e un ritmo interessante.
  • Anonimo il 10/02/2010 16:54
    Nessuno ha ancora commentato questa Sua, sig. Hammond jr.
    Provo a farlo io: suvvia, non si scoraggi, in fin dei conti la madamigella ha un cuore grande.
    Quello che resterà del suo corpo alimenterà quel meraviglioso albero universale che non è stato né percosso né torturato, tanto meno pugnalato o scorticato, semplicemente perché quell'albero è la Luce che splende in Lei e Lui in eterno.
    Spero di averla tirata un po' su di morale.
    Un sorriso.
    Nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0