PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vivo

vivo
sospesa fra cielo e terra
Per essere più vicina a chi mi ha amato
Per essere lontana da chi non mi ama
Chiusa nel disordine dei miei ricordi
Confusa fra le cose compiute e lasciate a metà
Rincorrendo rimpianti, nostalgie, rimorsi
cose belle ed errori
Giorni pieni e vuoti di pensieri
VIVO
Su fragili ali di farfalla inseguendo voli
Che non ho mai osato
Bianche crisalidi le speranze di ieri
Appese a fili di aquiloni strappati dal vento
VIVO
Negli occhi di chi prenderà il mio posto
Quando la mia vita oserà
Quel volo che non ho mai osato.

 

1
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 08/12/2014 07:54
    Bellissima, una struggente descrizione di bellezze, delusioni, sogni, dolori, il catalogo delle contraddizioni della vita, ma appunto non scansando la vita stessa ma vivendo... lettura molto apprezzata...
  • Anonimo il 28/02/2013 09:19
    Un percorso poetico che si dipana tra passato, presente e futuro di un'esistenza sofferta ma voluta. Tutto è legato ad un volo ambito che sembrerebbe impossibile se ci si fermasse a guastare le ali.
    Bellissimo testo!

7 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 03/06/2011 22:53
    ''... vivo
    Su fragili ali di farfalla inseguendo voli
    Che non ho mai osato
    Bianche crisalidi le speranze di ieri
    Appese a fili di aquiloni strappati dal vento...''

    stupenda...
  • ELISA DURANTE il 04/10/2010 11:24
    VIVO: ripetizione di un'autoaffermazione di sè necessaria, di un riconoscimento di uno stato, quello di vivente, necessario, quando ci ha sfiorato qualcosa di terribile.
    Il tema della farfalla, che ritorna in una poesia di ottobre 2010, mi sembra prerogativa femminile, proprio per i cambiamenti fisici che accadono alle persone di questo sesso in modo più frequente, forse, che ai maschi, e che generano spesso senso di incertezza e fragilità.
  • Anonimo il 03/06/2010 13:16
    Quel volo che non ho mai osato...
    Bella, mi piace.
  • Anonimo il 23/03/2010 22:23
    Bella! Struggente e molto profonda. Un abbraccio!
  • Anonimo il 10/02/2010 21:14
    Devo dire che è molto scorrevole ed è una poesia vera e immediata, senza fronzoli e ossimori. Mi è piaciuta molto
  • loretta margherita citarei il 10/02/2010 21:11
    riflessiva, bella introspezione.
  • Anonimo il 10/02/2010 20:35
    Molto bella, riflessiva, triste e piena di speranza nello stesso tempo!!!


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0