accedi   |   crea nuovo account

Dedicato ad un angelo

Una lacrima scende a rigare un po' il viso
Poi l'asciugo veloce per far posto a un sorriso
Era un giorno di festa tutti quanti esultanti
Un angioletto speciale ci rendeva importanti
Perché proprio dal Cielo eri sceso quaggiù
Per restare per sempre non andare via più
Ma si sa che un angelo è sempre richiesto
E così hai dovuto andartene presto
Come un lampo d'agosto che si prende l'estate
Le speranze la vita giochi e corse sfrenate
Per lasciare l'inverno ed il freddo nel cuore
E che spezza il respiro muto e senza parole
Forse questa mia vita rappresenta un passaggio
Per riaverti vicino per riprenderti in braccio
Come quando bambino mi tenevi la mano
Con lo sguardo sicuro per andare lontano
Oggi sento una forza che mi fa sopportare un dolore pesante
E che porta via il male
C'è una stella presente che risplende vicino
Che mi segue dovunque lungo questo cammino
Sei nell'anima sempre e per sempre sarai
Mio dolcissimo angelo
Non scordartelo MAI

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 11/11/2014 01:15
    Versi delicati e scorrevoli; rime baciate e assonanze ben scelte. Contenuto toccante che suscita emozione profonda. Complimenti.

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0