username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Come ti amo?

Vorrei che tu mi guidassi
oltre le barriere che tu sai,
dove indistinte le paure
giacciono con i sogni,
e le parole sono luce,
nella quiete del silenzio.
Vorrei che tu scavassi
nella profondità del mio cuore
e che gettassi una sola Parola.
Già sento le accuse della gente:
"Folli, voi che credete
nelle affinità elettive!
Le leggi della chimica,
non riguardano i sentimenti!"
Così, in appagato silenzio,
leggo e rileggo i tuoi versi,
dedicati a me nell'altra vita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 13/02/2010 17:47
    Piaciuta moltissimo... Bravo!
  • giovanna raisso il 11/02/2010 23:05
    .. come? in quel voler essere guidato oltre le" barrirere".. raggiunto fino al cuore.. oltre la realtà.. appagato dal suo esistere..
    davvero bella Fabio.. davvero
  • fabio martini il 11/02/2010 22:18
    complimenti... noto che le tue liriche sono sempre molto curate e credo che sia una questione di talento.. bravissimo
  • loretta margherita citarei il 11/02/2010 17:22
    infinita dolcezza in questi versi delicati, bravissimo fabio
  • Anonimo il 11/02/2010 14:19
    Anche Goethe hai scomodato.. e con che risultati!!
    Una formula scientifica che scatena una magica alchimia, subentra il caos in un ordine tranquillo e a nulla valgono gl'interventi della ragione.
    È follia? Forse, ma sicuramente è la passione che si scatena.
    bellissima, questa me la tengo con cura
  • Anonimo il 11/02/2010 14:03
    dove indistinte le paure
    giacciono con i sogni.
    Questo universale concetto filosofico reso con i tuoi versi vale già la poesia che è bellissima anche nel complesso.
  • vasily biserov il 11/02/2010 13:03
    stupenda... non so cosa mi fa impazzire di questa poesia!!
  • B. S. il 11/02/2010 11:58
    Con questa meraviglia hai superato te stesso... ora puoi anche volare al di là di ogni pregiudizio...
    Ti abbraccio.
  • Anonimo il 11/02/2010 11:48
    Anch'io credo nelle affinità elettive, sarò folle ma è una sensazione che si percepisce... e le paure insieme ai sogni in pace!! In questa e nell'altra vita, sempre leggerò bellissimi versi a me dedicati...
    Bellissima Fabio... bravoooooo!!!
  • francesca cuccia il 11/02/2010 11:42
    Belle sentirle in questa vita e nell'altra,
    le parole sono vita che continua a vivere.
    Bella poesia.
  • karen tognini il 11/02/2010 11:30
    Credo.. molto.. nelle.. affinità elettive!!!
  • Anonimo il 11/02/2010 11:12
    Davvero bella e commovente. Bravo!
  • Dolce Sorriso il 11/02/2010 10:48
    dove le parole sono luce... e non rimangono solo tali...
    piaciuta molto
    smack
  • Simone Scienza il 11/02/2010 10:27
    Fabio, centro secco... bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0