username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Suoni

The sound of the souls
il suono delle anime
che si cercano, che si evitano,
che sprofondano nella vergogna
e per l’amore levitano,
eppure in questo frastuono
sento solo il tuo, di suono,
e l’ansito del tuo petto,
e il fruscio del sangue che scorre
come rivo di montagna in primavera,
il suono della tua anima polena,
che vola e sogna e ride e corre
poi torna da me al volger della sera,
bella e crudele insaziabile sirena.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • lupoalato maria cannavacciuolo il 21/05/2008 20:42
    questa musica i sembra quasi di sentirla
  • sara rota il 03/07/2007 08:47
    Bella la sirena che ti raggiunge non solo per mare, ma per terra ed aria... Dolce suono d'amore...
  • Diana Moretti il 05/06/2007 15:10
    versi che sanno di aria, sangue e terra.. bravo. A rileggersi.
  • luigi deluca il 04/01/2007 10:03
    grazie Myriam, abbiamo bisogno d'amore perchè il buio ci circonda, dovunque guardiamo... fame, guerra,
    violenze (le più disparate e complesse!)
    E meno male che c'è rimasto l'amore!!!
    gigi
  • miryam maniero il 26/12/2006 21:06
    fai cogliere fin sotto la pelle l'insaziabile bisogno d'amore in questa tua poesia... bella luigi.
    ciao
  • luigi deluca il 26/12/2006 12:09
    Ciao GIULIANO, meriti il maiuscolo perchè sei GRANDE, io non sono un "figliuolo" puoi vederlo dalla mia scheda, ma se mi permetti, mi considererò tale, se tu sarai il PADRE/FRATELLOMAGGIORE!!!
    Grazie ancora Gigi
  • luigi deluca il 26/12/2006 12:05
    Grazie Lù (mi piace il tuo nick)
    a me i complimenti mi commuovono , prima o poi, ti capiterà di leggere le mie "finestre più o meno aperte sull'anima" e fra queste troverai il mio lato oscuro e tragico... e lì non c'è, purtroppo nè serenità, nè lievità!!!
    GARAZIE GRAZIE!!!! gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0