PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pensiero costante

ormai sei un ossessione...
la mia ossessione
vorrei tanto combatterti
per provare almeno in parte ad onorare il ricordo della mia dignità.
Si, quella che per te ho sotterrato
e forse se me ne dessi la possibilità,
stupida come sono,
sotterrerei ancora...

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 04/04/2013 07:33
    Per preservare la nostra dignità sono da sotterrare... i risentimenti!

5 commenti:

  • manuela tosti il 28/04/2015 19:14
    credo che il bisogno di sotterrare qualcosa nasca da un senso di protezione o di gelosia. Sotterrare qualcuno semplicemnte nasce dal senso di un ripudio o forse, da una necessità inconscia di conservazione della persona.
  • antonio castaldo il 14/04/2010 21:46
    ... sai penso che anche le emozioni e i sentimenti possano essere " tesori "
    ... certo ogni età ha i suoi problemi... guai se così non fosse...
    a me è piaciuta in toto... bravissima! kiss
  • nunzia rattrovo il 16/03/2010 16:04
    e si ma questo si capisce ad un eta più matura io sn ankora troppo pikkola vivo tutto amplificandolo e mi lego alle persone in maniera esagerante e anke se rendendomene conto nn ne posso fare a meno perchè voglio vivere almeno ancora per un po' con l'illusione ke sulla terra nn esistano solo persone "cattive"
  • Marysun... il 13/03/2010 13:27
    spesso ci leghiamo a delle persone che in un certo senso ci costringono a metterci in secondo piano, a sotterrare, come dici tu, la nostra dignità! Io concordo con Salvatore.. lasciamo che siano solo i tesori ad essere sotterrati!!
  • Anonimo il 12/02/2010 19:55
    Una volta sotterravano i tesori!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0