username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

E tu semi spargendo vai

Come fiori, sboccian per il mondo
ma le donzelle scappan temendo
che dopo il veloce seme fecondo
cada su elle un destino orrendo

e tu, semi spargendo vai
al mare, in montagna e ove vuoi
avanti e indietro col bacino fai
ma occuparti della prole tu però non puoi

i figli tuoi dunque or son tanti
ma di tanto amor, rimangon solo i pianti
e pianti, ferite ed altro rancore
non smuovono il cor del seminatore.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 12/02/2010 22:25
    Un contenuto legato a tristi realtà quotidiane!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0