PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buon San Valentino

Mescolando i pensieri con l'odore
che emana la cipolla soffritta mentre
preparo il ragù e...
chissà come si può dire nel 2010?
Ho fatto un inchiesta, alla partita,
a fare la spesa, al lavoro, a teatro.
Il dibattito scatenato ha dato
un risultato unico, unanime.
Magari lo si può dire a bassa voce,
anche urlando, meglio cantando,
ma nel 2010 per S. Valentino,
alla propria donna, dopo averle donato
fiori, diamanti, accompagnata
fuori a cena si dice sempre e solo:
Ti Amo, Ti Amo, Ti Amo.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 13/02/2010 20:57
    gradevolissima lettura
    piaciuta.
  • franco buldrini il 13/02/2010 17:33
    I diamanti fanno parte degli insegnamenti della mia mamma. "Dillo anche te", però Ti amo... è sincero
  • loretta margherita citarei il 13/02/2010 17:09
    diamandi con questa crisi, comunque il turtellen al ragù per me, che vengo sempre in romagna valgono la cena, bella poesia, l'amore è sempre l'amore, piaciuta ps-scusa se ho scherzato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0