PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mano del tempo

Gelida scorre la mano del tempo
padrona indiscussa su tutte le strade
da tempi remoti continua il cammino
ne stanca ne doma sul nostro destino.

Raminga s’infiltra sfiorando le pelli
scrive su fogli tracciando disegni
cancella momenti rinnova respiri
cambia i riflessi mischiando i colori.

Imperterrita e fluida la mano del tempo
cala sul sole e cavalca la luna
il giorno rinasce baciando la notte
scandendo sul rigo tantissime note.

Veleggia senz’ali e senza orizzonti
gelida mano avvolge nell’ombra
fissa lo sguardo disteso in avanti
continua il suo viaggio senza confini.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Stefania Barbieri il 25/06/2008 10:17
    bella!!
  • Carmelo Rannisi il 02/01/2007 21:16
    Sono daccordo con Rossella e Franco, bella davvero.
  • rossella bisceglia il 27/12/2006 16:02
    il tempo, un argomento che poteva farti rischiare la banalità: invece no, molto originale, ritmata, incalzante
    Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0