accedi   |   crea nuovo account

La mia nonna

La mia nonna è un gran portento
Quel che tocca è una magia
Ride se io son contento
Tranne quando vado via

Mi fa fare ogni cosa
mentre mamma non vuol mai
Poi si siede pensierosa
E mi chiede: come stai?

Mi cucina quel che voglio
Anche pasta col ragù
Ma se ci mette troppo aglio
allora non ne mangio più

Mi rammenda i calzini
Che la mamma butta via
Mi prepara dei panini
Imbottiti di allegria

Se mi fa male la testa
con un bacio la guarisce
la tristezza scappa lesta
Lei mi ascolta e mi capisce

Quando dormo lì da lei
Vado a nanna molto tardi
Ed è bello più che mai
Ascoltare i suoi ricordi

Mi accarezza con la mano
Che profuma di sapone
Poi mi fa uno sguardo strano
E le spunta un lacrimone

Forse perché mi vuol bene,
E anche se non me lo dice,
Io lo so: a me ci tiene
Il suo amore non ha voce

Nonna mia stai qui con me
E anche quando sarò cresciuto
Tornerò sempre da te
Per un bacio ed un saluto

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • terry Deleo il 02/02/2007 17:17
    anche senza leggere il tuo commento avevo capito che era dedicata a tua madre. e come tutte le nonne accondiscendente con i nipoti. una filastrocca dinamica, vivace, ma soprattutto nata dal cuore.
  • DOMENICO DE MARENGHI il 03/01/2007 13:15
    È bella come filastrocca, ricorda un po' le nonne che tutti abbiamo avuto. Qualche refuso tolto e qualche aggiunta o cambio di parola (sinonimi) renderebbero la rima quasi perfetta. Brava comunque.
  • rossella bisceglia il 28/12/2006 23:36
    grazie a tutti, troppo generosi...
    l'ho scritta per la nonna dei miei figli: mia madre, ma pensando anche ai bellissimi momenti trascorsi-secoli fa- con mia nonna
  • Antonio Pani il 28/12/2006 18:57
    Variopinta e vera. Molto bella, brava. A rileggersi.
  • Roberto Luffarelli il 28/12/2006 18:07
    Sono le filastrocche che mi piacciono: semplici, leggere, rimate e ritmate. . . e con un tocco di magia.
  • Roberto Luffarelli il 28/12/2006 18:06
    Sono le filastrocche che mi piacciono: semplici, leggere, rimate e ritmate. . . e con un tocco di magia.
  • SILVANO DOLCI il 28/12/2006 14:21
    Bella e musicale.
    Ciao Silvano

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0