PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Che nostalgia la vita

un pensiero nostalgico
quanto tempo è passato
quanti sorrisi quanti visi
quanti pensieri
nati e svaniti
quanti amori alcuni
eterni altri
durati un attimo
quante voci
cambiate, ora acute
ora opache
ma il tempo ha ingannato tutti
sembrava non passare
ma è passato
sembrava impossibile
ed invece è
passato
e chi sà dove è
lo sento addosso a me
sento la voce mia
che torna e vive
e chiudo gli occhi e ricordo
la storia della mia vita
se si può vivere. amare, sognare
si questa è la vita, l'amore
ci da la forza di prenderla
e farla nostra
ricordare i giorni che se ne vanno
è impossibile
che tornino qui da noi
quanto tempo è passato
addosso a me
ma non mi arrendo
cerco ancora l'idea di me
amo ancora, respiro ancora
ricordo ancora
la folla di volti, occhi, parole
ora dentro un giorno che
torni qui da me
e resterà
per sempre su di me
un pensiero nostalgico
il mio ora più che mai
ed torno a vivere il mio tempo

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 15/02/2010 09:22
    Uno scroscio di delicata memoria che scorre a creare un fiume di preziosa vita passata.
  • nemo numan il 15/02/2010 08:09
    grazie di cuore
  • Anonimo il 14/02/2010 23:50
    Nostalgicamente bella.
  • Anonimo il 14/02/2010 21:29
    poesia molto nostalgica, che offre interessanti spunti di riflessione. Complimenti è bellissima
  • Anonimo il 14/02/2010 21:03
    Poesia nostalgica... stessi miei pensieri... Piaciuta molto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0