PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oceani d'aria

Da placide vette
i miei aspri veleni
drenano da crepacci
in oceani d'aria.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Simone Scienza il 15/02/2010 23:36
    Grazie a tutti di cuore
  • Anonimo il 15/02/2010 23:31
    Bella, complimenti Simone
  • Anonimo il 15/02/2010 19:54
    grandi concetti descritti con brevi e limitate parole... bella
  • laura cuppone il 15/02/2010 14:46
    i tuoi aspri veleni
    trasformati in aria cosmica...
    bell'alchimia!

    Laura
  • karen tognini il 15/02/2010 12:40
    Grande Simone...
    sei.. davvero bravo!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 15/02/2010 09:50
    Nelle alte serenità del Cielo... i nostri veleni... diventano elisir di vita...

    Magico Simone... e non Simon mago... lol...
  • Auro Lezzi il 15/02/2010 08:16
    E si sente questo sibilar di vento...
  • Anonimo il 15/02/2010 07:11
    beh. Sono andata a vedere i vari significati di drenano ed effettivamente, sotto, ho sbagliato.
  • Anonimo il 15/02/2010 07:02
    si drenano da crepacci diventando oceani d'aria, direi io...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0