PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Spazi di confine

Correre a perdifiato
lungo la linea
dell'orizzonte,

mentre il sole
al tramonto
di un rosso rubino
squarciando và

le nubi nel cielo
screziato smeraldo.

Correre al limite
del mare
ove il riverbero
colora le acque d'oro
e diamantini bagliori.

Correre incontro a sè stessi,
alla linea di confine...

Correre, verso
il luogo di demarcazione

quel limbo di terra
che unisce

in caldo abbraccio
cielo e mare.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • augusto villa il 09/04/2007 22:21
    Wow! Bella, ben scritta e sicuramente d'effetto!
    Brava!
  • Riccardo Brumana il 25/03/2007 23:50
    una bella dedica all'orizzonte. gradita.
  • ENZO FALBO il 23/03/2007 13:20
    SEI PROPRIO BRAVA!!!
  • Mauro Bianco il 20/03/2007 18:34
    Estasiato! Armonia di emozioni e momenti con una pazza, inarrestabile voglia di vivere. Complimenti!
  • Franco Limbardi il 17/03/2007 19:53
    Bellissima!!!!!
  • luigi deluca il 11/03/2007 12:46
    Fra quelle che ho appena letto, questa mi ha colpito molto, sembra una canzone del miglior Mogol, ed è tutto dire! Brava,
    gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0