username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A mia madre

Un tuffo dentro l'anima
Per riportarti qui
Fra foto scolorite
E ricordi che fanno male
Quando la tua presenza colorava le stagioni
E la tua fantasia accendeva il buio
ed il silenzio che senza fare rumore
Ha preso il posto tuo
Di una mano tesa, di un abbraccio, di una parola
del calore della luce accesa dietro la finestra di casa tua
porto da cui salpare ed approdare
Ti troverò in una notte fredda
E di colpo tornerà primavera

 

0
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 31/05/2016 10:51
    Un plauso floreale dovuto e sincero per questa tua sublime!

7 commenti:

  • Anonimo il 17/03/2010 13:40
    Meravigliosa.

  • Auro Lezzi il 16/02/2010 07:36
    qui è tristezza mista a poesia.. Ma c'è sempre quella primavera che spia...
  • Fuvell Altego il 15/02/2010 23:35
    La forte emozione per l'assenza visibile della cara Mamma, è palpabile ogni strofa della poesia.
  • Vincenzo Capitanucci il 15/02/2010 16:19
    Bellissima Laura... un tuffo dentro l'Anima...
  • Anonimo il 15/02/2010 14:19
    Sentimenti e sensazioni che accomunano!
  • laura cuppone il 15/02/2010 13:12
    intensa
    emozionante
    sentita e bellissima...

    Laura
  • Salvatore Ferranti il 15/02/2010 13:06
    grande poesia anche questa, molto emozionante... applausi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0