username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tavolozza di città

Mi affaccio nel cortile
tra casamenti
grigi
una donna stende panni
variopinti
il sole gentile
accarezza le tegole
rosse
si insinua tra i comignoli
neri
dai colli a tramontana
si affacciano nuvole
bianche
L'inverno non vuole ancora
cedere il passo alla primavera
rosea.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 15/02/2010 22:36
    Bella, versi dipingo un quadro, ben scritta.
  • B. S. il 15/02/2010 18:11
    Prima o poi l'inverno cederà... molto bella la tua poesia, trasmette serenità.
  • karen tognini il 15/02/2010 17:38
    Un bel dipinto...
  • Anonimo il 15/02/2010 14:40
    Bella. I colori che danno un ritmo particolare sono anche scelti ad arte. Molto viva. Piaciuta.
  • Anonimo il 15/02/2010 14:08
    Un bel paesaggio pittorico di vita quotidiana.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0