username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Primavera

Col suono di calici in festa,
si incrina il ghiaccio dei mesi invernali.
Nella giovane erba dei prati fa capolino la testina bianca di una margherita che viene a nuova luce.
Si ode in lontananza il sovrano di una stia che saluta il sole imponente pronto a rimuovere il manto della notte dalla sua strada.
La cincia intona il suo canto in cerca d'amore.
La gemma prepotente emerge dal ramo pregna di vita.
La vita impellente riprende il sopravvento sul sonno dell'inverno.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Tullio il 28/01/2014 12:00
    Dal Suono.. alla Luce... un grande magia in questa poesia cosi` pittorica e musicale... cosi` sbocciante.. ri-s-velante di vita.. e ricca di fertile Amore.. che ricorda ai cuori quell` aria di festa.. cosi` solistiziaca se mi permetti... cosi` natalizia. Grazie
  • Sergio Fravolini il 29/03/2010 15:40
    S'incrinano nello specchio immenso parole invernali nella giovane paura del niente.

    Sergio
  • Nilla Qualunque il 12/03/2010 18:20
    con questa neve che ancora copre i prati.. speriamo che la tua poesia si avveri presto!!!
  • Rino il 15/02/2010 21:53
    sembra di vedere la natura che si sgranchisce, sbadiglia, si guarda intorno e... si apre in un sorriso
  • augusto villa il 15/02/2010 21:47
    Uffyyyy... ma come...è gia' ora di svegliarsi?...
    Daiiii... che "domani" è gia' ferragostoooo!!!
    Bella!
  • Salvatore Ferranti il 15/02/2010 17:03
    applausi, poesia piaciuta tantissimo...
  • alessandra gazzi il 15/02/2010 16:39
    grazie a tutti
  • Anonimo il 15/02/2010 16:18
    la prima vera poesia che che acclama la fine dell'in ver no a questo gelido passaggio troppo lungo. ciao Salva
  • francesca cuccia il 15/02/2010 16:15
    Bel ritorno, parole bellissime brava davvero.
  • Anonimo il 15/02/2010 15:59
    Ogni frase è un quadro a se stante!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0