username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inconscio

In un inferno di fiamme di ghiaccio
il mio cuore brilla di luce oscura.
I pensieri si perdono nel buio di un mare di fiamme.
La ragione non esiste
la luce s'affievolisce dietro un vetro di cristallo
la mia anima svanisce negli occhi miei.
I petali della rosa cadono piano mosse
da un vento pieno di sofferenza.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • alessandra gazzi il 19/02/2010 10:26
    È piaciuta anche a me, e soprattutto la poesia trovo sia ciò che abbiamo nel cuore con o senza ossìmori.
    Bravo Luca, continua così.
  • Luca Bianchi il 18/02/2010 22:45
    Scusa se rispondo male al tuo commento Gian Paolo ma io descrivo quello k provo nn mi interessa se è pieno di siginificati ke si cntraddicono da soli forse hai ragione mosse è troppo "osè" ma io scrivo solo i miei pensieri
  • denny red. il 17/02/2010 01:30
    piaciuta!!! bravo luca ciao
  • gian paolo toschi il 16/02/2010 15:36
    Tripudio di ossimori. Troppo osé quel mosse finale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0