accedi   |   crea nuovo account

Buon compleanno.

Io non so dove sei,
all'ombra accanto a lei,
già volgeva ogni giorno,
le case lungo le strade,
tra le dita le tue parole,
rondini in lunghi stormi,
anelando un' Utopia.
Stanotte ancora una favola:
che il viandante dei sogni
deponga una bianca farfalla,
sui cuori disadorni,
in attesa d'una nuova alba.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 09/01/2009 20:34
    bella
  • Adamo Musella il 22/08/2008 11:49
    Il senso nelle parole scritte con occhi incantati, nel tepore di un ricordo, un momento speciale ed intimo. Molto brava Emanuela un :bacio:
  • celeste il 27/01/2008 20:39
    molto bella
  • Emanuela Lazzaro il 23/06/2007 23:22
    grazie sei molto prodigo nei tuoi apprezzamenti, non vorrei abituarmici però. Scherzo, vedi questa poesia è dedicata sempre alla stessa persona solo che ( non mi chiedere il motivo) il viandante in questione dovrei essere io che depone sulla spalla della persona amata il mio augurio di felicità e pace. Poichè io non nulla di ciò, spero che lui al contrario abbia tutto questo. Romanticismo oppure no, è il mio modo per dire "buon compleanno".
  • Il Poeta Operaio il 29/12/2006 17:38
    Bella, un po vaga però...
  • antonio sammaritano il 29/12/2006 15:22
    HAI RAGIONE, EMANUELA... sE COSI NON FOSSE SAREBBE LA FINE.
  • antonio sammaritano il 29/12/2006 15:17
    HAI RAGIONE, EMANUELA... sE COSI NON FOSSE SAREBBE LA FINE.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0