username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La scatola dei ricordi

Si perdono echi
nel chiaro mattino
l'incrinatura del vento spolvera urla silenziose.

Odore di pioggia
profumo di sabbia e mare d'inverno
ombrati colori di un'aurora d'autunno.

Inebriante pensiero d'amore
verso l'attesa scolpita nel fuoco
che come un barlume illumina
d'immenso il desiderio.

Si ode la solitudine
soffiata verso il sole
e verso ciò che non esiste.

Trascorsa la giovinezza
antichi tesori di un piacere estremo
precipitano in quello spazio vuoto
chiamato pensiero.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0