username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La bolletta e l'Alleanza

Non abbiamo molta luce
c'è la siamo tagliata in un giorno buio
per aver dimenticato di pagare
non so quale bolletta

di certo una auto punente dimenticanza

Noi
tutti

potremmo essere un unico Amore
un essere vita senza scadenze
con miliardi di volenterose braccia danzanti

abbraccianti le dolcezze di un cielo terreno

dita intrecciante in un unisono canto
viventi l'unico supremo bene nell'alleanza del Tutto

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anna G. Mormina il 19/02/2010 16:54
    "... abbraccianti le dolcezze di un cielo terreno...", noi, tutti, ci riusciremo!!!!... bellissima, dolcissima!!!!... grazie Vincenzo!
  • Donato Delfin8 il 19/02/2010 13:32
    Bella Vincè
    grassssie x la poesia... e corro a pagare le mie sigh

  • giusi boccuni il 18/02/2010 17:43
    bellissima esortazione e bellissima poesia... essere un'unica vita senza scadenze... una magica utopia
  • Anonimo il 18/02/2010 14:41
    "Noi tutti potremmo essere un unico Amore"
    Lo siamo già, ma ancora qualcuno non lo sa...
    Grande magia ed emozione leggerti... da Natale 2008 a questa...
    (la magia continua)
    nel
  • Anonimo il 18/02/2010 14:09
    Rimpianto, speranza ed esortazione ad una comunione che non esiste, sono i temi di questa bella poesia!
  • karen tognini il 18/02/2010 09:39
    Stamani le poesie.. sono una più.. bella dell'altra...
    ti sento.. in un magico.. momento!
    bravo
  • laura marchetti il 18/02/2010 08:45
    un abbraccio, una luce...
  • Salvatore Ferranti il 18/02/2010 08:44
    bella poesia molto apprezzata...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0