PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I vecchi bambini

È neve,
sussurri guardando alla finestra,
bianca.

Come i tuoi capelli,
bianche le tue sottili mani,
specchi profondi i tuoi occhi.

Raccogli un lembo
della coperta notte
e reclinando il capo ti addormenti.

Buonanotte amore, non aver paura.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • fabio martini il 18/02/2010 21:18
    il tutto di un appiccicoso svenevole...
  • loretta margherita citarei il 18/02/2010 20:33
    molto dolce, bella poesia bravissimo amico mio
  • karen tognini il 18/02/2010 15:36
    Mi piace moltissimo il tuo stile.. pulito!.. eccezzionale...
  • Anonimo il 18/02/2010 14:44
    Il senso dell'essenziale nella poesia!
  • Maurizio Cortese il 18/02/2010 12:14
    Poesia fatta di impalpabili sentimenti, di poche e incisive parole.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/02/2010 09:04
    non avere paura...

    Dolcissima Cesare... specchi profondi i tuoi occhi... dove la notte s'imbianca...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0