PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il gigante buono

Il gigante buono è ferito barcolla ma non cade,
scende lungo il sentiero e si nasconde nella sua tana.
L'infame cacciatore è impazzito per non averlo ucciso,
urla di follia in cerca della sua preda.
La foresta osserva.. e ride, il cacciatore percepisce,
si ferma, e ascolta, cerca.. è troppo tardi, tenta una
difesa poi un'altra cerca.. è la fine.
Improvviso un leggero vento amico, sospinge quel caro
cucciolo orso verso la sua tana, il muso ancora sporco
di sangue maschera tutta la sua felicità.
Ora il gigante buono esce dalla sua tana si lecca le ferite
si guarda intorno e, aspetta il suo cucciolo.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 15/03/2011 11:59
    Un plauso della mia modesta persona per questa tua tanto bella.
  • Anonimo il 28/09/2010 15:52
    Sinceri complimenti + 5 stelle.
  • Cinzia Gargiulo il 23/05/2010 20:08
    Sembra una favola che racchiude una grande morale.
    Particolare il tuo stile, mi piace!
    Un abbraccio...
  • Vincenzo Capitanucci il 21/02/2010 18:55
    Il Supremo Bene ha generato un figlio... senza agire... direttamente giustizia è fatta...
    Il Vento... lo riporta a Casa...
    Sei molto bravo Denny... non si dovrebbero neanche commentare... le tue opere... si toglie loro... la profonda magia...
  • denny red. il 20/02/2010 23:37
    grazie marcello per i tuo commenti ciao
  • Marcelllo Barbuscio il 20/02/2010 11:56
    Spesso ci lamentiamo dell'ivasione che qualcuno commette a nostro danno... ma delle nostre invasioni, ce ne rendiamo mai conto?? Ad ognuno il suo spazio... un concetto semplice ma difficile da assorbire, specialmente da chi gurda solo le apparenze e l'estetica delle cose.
    Piaciuta... Marcello

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0