accedi   |   crea nuovo account

Paure telate in Paracadute

L'aria inghiotte
la paura dentro vuoti
paracadute
aggrappati soltanto
a respiri di tela.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 19/02/2010 14:12
    Simone cervellone. Io sono troppo caprona per capire le tue finezze. Ciao, tesoro. Ti do un bel voto. Non c'ho capito una ceppa ma ha un bel suono. bacino. E vieni a fare il correttore di bozze nelle mie poesie. Oggi ve ne cuccate due. Bacino.
  • Anonimo il 19/02/2010 12:29
    Hai fatto bene a spiegarla, ma il paracadute è incompatibile con me... almeno quello a cui ti riferisci nella poesia!
  • Simone Scienza il 19/02/2010 11:19
    Dunque dicevamo,
    Usando la metafora dei paracadutisti in difficoltà ho voluto esprimere il concetto che è dalla paura che nasce il coraggio e la speranza, cioè:

    L'aria inghiotte la paura dentro vuoti paracadute = L'aria si riempie di paura ed il paracadute (l'animo) si svuota gradatamente di coraggio

    aggrappati soltanto a respiri di tela= il potentissimo istinto di sopravvivenza ti porta a reagire, dalla paura dalla voglia di vivere rinasce il coraggio e la speranza e portando a reagire

    IN POCHE PAROLE, QUANDO CREDI D'AVER PERSO TUTTO HAI ANCORA LA VITA DA PERDERE, QUINDI FORZA.
  • karen tognini il 19/02/2010 10:29
    Questa.. mi piace.. ma me la devi spiegare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0