username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La cala di Venere

Ogni giorno
la sera

le improvvise raffiche il vento
i miei pensieri naufraganti

il sole tramonta inghiottito in un attimo di vita

sogno
la vela del Tuo viso
sull'orizzonte
di un sorriso

nelle lunghe onde luminose della notte
incontro
quiete d'anima
un piccolo grande porto
aperto
su una insenatura di magica natura

calme dolci acque
angeli di luna
cullati nel sereno riflesso scintillante di una perla nera

la luminosa trasparenza iridescente del Tuo cielo madreperla

s'apre senza veli in conchiglia sul mio

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 27/03/2013 05:44
    Molto molto bella... quasi m'appartiene perché da tempo inseguo la siorena del mare e se c'è vento... mi spinge a veleggiare!

13 commenti:

  • terry Deleo il 19/02/2010 21:47
    Mi tuffo nel tuo sogno, caro Cap...
    Straordinaria.
    terry
  • Anonimo il 19/02/2010 20:10
    Concordo con Cesare, non ha bisogno di un commento... leggo e sogno...
    buonasera Vincenzo...
  • Anonimo il 19/02/2010 16:18
    Bellissima Vincenzo, molte immagini le ho sentite mie. Stile sempre Nobile; piaciuta!!!
  • Anna G. Mormina il 19/02/2010 15:00
    ... questo sogno, spero di farlo anche io un giorno... è di una dolcezza infinita!!!!... bravissimo Vincenzo!
  • Anonimo il 19/02/2010 13:54
    dacci oggi il nostro sogno quotidiano. Grazie bel Vincenzo
  • Anonimo il 19/02/2010 12:22
    Un crescendo poetico che emoziona parola dopo parola!
  • cesare righi il 19/02/2010 11:49
    qui non serve nessun commento, ma leggere e gustare questi suoni. Onde di mare e melodie celesti si fondono.
    Non so perchè, ma questa poesia mi ha risvegliato il desiderio di essere nuovamente a Lampedusa
    grazie Vince
  • Elisabetta Fabrini il 19/02/2010 11:19
    per quanto possa valere il mio giudizio, ti dico che questa è la più bella poesia che abbia mai letto qui sul sito... dà emozioni intense, veramente bellissima, grande Poeta, grande cuore... un abbraccio
  • Anonimo il 19/02/2010 11:10
    .. un bacio aureo a te Capitano...
    io sono senza respiro.. affascinata.. in una insenatura magica
  • alice costa il 19/02/2010 11:02
    concordo con Salvatore... questa poesia affascina...
    al tramonto.. sull'orizzonte di un sorriso.. la quiete di un piccolo, grande porto in un'insenatura magica...
    cullati da versi fantastici... ci si emoziona...
  • karen tognini il 19/02/2010 10:11
    e' una poesia.. meravigliosa..
    lascia.. profumo di sale.. sulla pelle..
    emozioni magiche.. uniche..
    grazie Vincenzo..è
    una perla nera!
  • Simone Scienza il 19/02/2010 09:32
    calme dolci acque
    angeli di luna
    cullati nel sereno riflesso scintillante di una perla nera

    la luminosa trasparenza iridescente del Tuo cielo madreperla

    La Natura a delegato te ad usare parte della sua magia, hai la licenza in casa, ne sono convinto
  • Salvatore Ferranti il 19/02/2010 08:44
    una poesia davvero affascinante...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0