PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL TEMPO INCONIUGATO

Ho camminato sui sassi levigati :
dopo due passi acuminati vetri.
Ne valesse la pena potrei anche ferirmi ;
ghermirmi dal lontano e ritornare.
Ma il moto ondoso della malinconia
pietoso, a volte, mi cela il suo confine.
un monte avvolto dalla dura nebbia
ove spicca la vetta un po' sorniona………
Ho camminato su vetri levigati :
dopo due passi, sassi acuminati ….
Ne valesse la pena potrei anche fermarmi.
Ma il moto ondoso della malinconia,
tutto sommato, non è quello che sembra.
come una dura nebbia di zucchero filato

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Riccardo Brumana il 21/03/2007 18:12
    belle le metafore, buono il contesto. bravo.
  • LAURA B. il 15/03/2007 22:16
    poesia colta e raffinata... sei molto bravo!
  • Kasumi Suzumura il 15/01/2007 16:59
    Davvero bella! Bravo!! Mi piace molto come scrivi!!! Complimenti...
  • Kasumi Suzumura il 15/01/2007 16:59
    Davvero bella! Bravo!! Mi piace molto come scrivi!!! Complimenti...
  • Kasumi Suzumura il 15/01/2007 16:59
    Davvero bella! Bravo!! Mi piace molto come scrivi!!! Complimenti...
  • Kasumi Suzumura il 15/01/2007 16:59
    Davvero bella! Bravo!! Mi piace molto come scrivi!!! Complimenti...
  • Kasumi Suzumura il 15/01/2007 16:59
    Davvero bella! Bravo!! Mi piace molto come scrivi!!! Complimenti...
  • Kasumi Suzumura il 15/01/2007 16:59
    Davvero bella! Bravo!! Mi piace molto come scrivi!!! Complimenti...
  • antonio sammaritano il 15/01/2007 15:50
    C'è chi è povero dentro, chi lo è fuori, chi lo è in ambedue le parti...
    Tutto sommato non mi è andata male.
    ps. dirlo tre volte però mi suona come un complimento.
  • Lampidibuio il 11/01/2007 16:56
    Bella poesia introspettiva...
    Si sente il ritmo del mare... molto evocativa...
  • Lampidibuio il 11/01/2007 16:56
    Bella poesia introspettiva...
    Si sente il ritmo del mare... molto evocativa...
  • Luca Calabrese il 29/12/2006 21:59
    Simpatica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0