PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un mare a me compagno

Mentre guardo nel tuo cuore accarezzo anche il dolore
che ora vedo nei tuoi occhi.
Ci mancano di ieri i momenti spensierati
che danno la certezza di un giorno nel domani.

Migrano gli uccelli in cerca d'altri nidi
volano sereni sicuri di quel viaggio.
A spasso con le stelle mi allontano
sotto un cielo quasi nero in silenzio e senza meta.

Riemerge dalla spuma e aleggia sopra l'acqua
un gelido ricordo di un tempo assai lontano.
Di quelle onde grigie oggi ascolto le ferite
e la forza azzurra e grande di un mare a me compagno.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0