accedi   |   crea nuovo account

La femina

Grazioso
lo sesso est,
raffinato
lo portamento est,
giulivo
lo sorriso abe,
mater
mugliera
filia
et amica est,
co' du' lateri
che lo capo
girar fia,
co' du' zinne
che lo sguardo
ignorar
non puote.
'na rosa
fra le più belle
rose
la femina mea est.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 21/02/2010 23:08
    Una rosa tra le più belle rose! Parole dolcissime!
    Bravissimo Pompeo!
    Ciao...
  • Anonimo il 21/02/2010 22:47
    Bella, piaciuta, l'anima e il corpo del gentil sesso. Complimenti.
  • Minalouche TS Elliot il 21/02/2010 19:17
    Ode alla donna, tra sacro e profano... Ci regali sempre delle piccole, preziosissime perle, grazie
  • Anonimo il 21/02/2010 17:55
    Paola, forse hai la coda di paglia. L'autore aggiunge le zinne dopo aver parlato di gentilezza, classe, regale portamento e alcuni altri elogi alla donna. Forse è meglio che tu rilegga con un po' più d'amore, le poesie.
  • Paola B. R. il 21/02/2010 17:45
    Ma la femina non è solo du'zinne!!!!... Piaciuta... lo stesso!!!!
  • Anonimo il 21/02/2010 16:20
    Una bella dedica alla tua dolcèe metà. Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0