username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inferno... paradiso

L'inferno sta lì
ad aspettare,
chi di lui si è fidato.
Un male feroce
brucia tra le fiamme del dolore
Lucifero gode...!
Delle anime perse di Dio.
Il mondo combattuto dalle fiamme,
alimentate dall'uomo
si smarrisce in se stesso.
Inizieranno a fidarsi di Dio?

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 22/02/2010 12:12
    Bella poesia seppur triste e malinconica. Brava!
  • alessandra gazzi il 22/02/2010 08:43
    Quanta sofferenza tenuta dentro. Mi piace sempre leggerti anche se mi rattrista ciò che leggo fra le righe. Che tu parli di gioia o di dolore, sei sempre bravissima.
  • denny red. il 22/02/2010 01:29
    piaciuta bella poesia ciao
  • karen tognini il 21/02/2010 22:39
    Brava Francesca.. una bella poesia..
  • Anonimo il 21/02/2010 22:33
    L'inferno non è luogo dove andare un domani. Ci sei quando non hai pace, quando alzi muri, quando vivi solo di te, quando hai paura. Fidarsi di Dio? Sai cosa è difficile per l'uomo comprendere il suo amore, per secoli è stata tramandta la figura di un Dio feroce, malvagio che punisce, tradendo il suo volto che è quello di Cristo che tutto perdona. Bella piaciuta profonda. Ciao Francesca.
  • Anonimo il 21/02/2010 18:16
    Credo che la fede possa aiutare molte persone proprio a liberarsi del male che nasce da dentro e prolifera, se non combattuto da noi stessi...è molto facile lasciarsi andare al male, più difficile essere irreprensibili!!
    Brava, per questa riflessione che ci poni...
  • Anonimo il 21/02/2010 16:05
    guai se così non fosse francesca... guai...