username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Scrivo a matita

Scrivo a matita
parole sofferte.

Paura di dire
e di sentire.

So dove non sei più.
So dove trovarti ancora.

Non vedo
ma scorgo,
non sento
ma percepisco.

Sei andato, solo.

La tua grande partenza
è distacco
e salvezza.

Lasciarti andare
è instancabile dolore d'anima.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/05/2012 11:59
    ... una sofferenza
    amorosa
    che appartiene
    un po' a tutti
    prima o poi,
    complimenti.
  • Dark Angel il 01/05/2012 10:17
    la sofferenza lascia una traccia indelebile in questa tua opera (i miei complimenti oscuri)

16 commenti:

  • laura cuppone il 05/01/2011 11:51
    lasciar andare
    é davvero
    amare...


    complimenti...

    Laura
  • augusto villa il 30/05/2010 20:46
    Bellissima poesia... per l'intensità... e per la delicatezza.
    Davvero brava!
  • Anonimo il 09/03/2010 10:33
    esperienza coraggiosa penso... bella poesia davvero
  • Andrea Arvati il 08/03/2010 15:59
    sì sente un'esperienza vissuta sulla pelle. toccante
  • Chiara Marenghi il 23/02/2010 11:23
    Grazie mille a tutti voi per le belle parole.
  • Anonimo il 22/02/2010 17:53
    Dolore... ti lascio andare perchè voglio e non perchè devo...è ancora più sofferenza!!!
    Bellissimi versi... complimenti!
  • Anonimo il 22/02/2010 15:58
    Molto sentita... bella poesia
  • Anonimo il 22/02/2010 14:15
    Molto bella, ma la sofferenza è compensata dall'essere liberi!
  • Donato Delfin8 il 22/02/2010 13:31
    Intensa.
  • Salvatore Ferranti il 22/02/2010 13:02
    poesia molto bella. applausi a chi l'ha scritta
  • Anonimo il 22/02/2010 10:43
    lasciarsi andare è come partorire noi stessi per poi ritrovarsi di fronte una persona diversa e dover sconvolgere tutto. piacevolissima e stimolante lettura. ciao.
  • Cinzia Gargiulo il 22/02/2010 10:04
    Con estrema delicatezza parli di una delle più grandi sofferenze a cui l'uomo è sottoposto.
    Poesia molto bella!
    Ciao...
  • tanya belletti il 22/02/2010 09:59
    Saper lasciare andare..
    è consapevolezza..è forza
    nella sua drammaticità
    è molto bella e sentita
  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2010 09:02
    un immenso dolore... lasciarti andare... Ti ritroverò sempre nel Cielo del mio Cuore...
  • laura marchetti il 22/02/2010 08:46
    È anche questo un grande gesto d'amore... molto bella ed emozionante
  • Regina Ghiglietti il 22/02/2010 08:37
    la contraddizione eterna del dolore della perdita quel senso di stordimento che ti impedisce di accettare quello che già hai capito, senti ma non ascolti, guardi ma non vedi, parli ma non è la tua voce... ben scritta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0