accedi   |   crea nuovo account

RICHIESTA D'AMORE

Scintillano, si inseguono
scompaiono, ritornano, ammiccano
luci accecanti di insegne luminose,
mentre dondolano
pupazzi natalizi
di nordica, lontana tradizione.
E la gente entra, osserva,
come ammaliata compra
in una frenesia di gioia.
In case, vuote di speranza,
occhi di cielo, un bimbo
scartoccia inutile regalo.
E il padre, guardandolo,
chiede: "Sei contento?"
Ma amara, inaspettata risposta
lo ferisce
"No, io voglio te!"

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • SILVANO DOLCI il 31/12/2006 15:53
    L'amore non si paga, si dona e si riceve.
    Auguri
    Ciao Silvano

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0