username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cara

Me lo sentivo
Puntuale come sempre lei sarebbe arrivata.
Ricordo l'ultimo suo incontro è stato all'Ufficio Postale
È cara, ma molto venale
Lei è capace di dare, ma solo per avere
E questa volta tornerà
A riprendersi il calore che mi ha donato
Anche questa volta
Ho cercato di controllarmi,
di non esagerare
l'ho invocata nelle mie gelide notti
Ma d'inverno più che mai sento questa necessità
C'è chi non ha cuore
Chi ti scalda senza amore
Come lei
Mia cara
Troppo cara
bolletta del gas!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Paola B. R. il 22/02/2010 18:44
    Ah, ah, ah fantastica! Veramente!!!!!
  • Anonimo il 22/02/2010 18:36
    Bella, ironica.
  • denny red. il 22/02/2010 18:34
    ciao laura non dannarti il cuore.. passa pure da me no problem io sono il dio denaro, piaciuta tantissimo! ti aspetto.
  • Anonimo il 22/02/2010 17:58
    oh, mammina, mi ricorda le mie! ahahaha!!! uno degli aspetti positivi di una separazione coniugale
  • Anonimo il 22/02/2010 15:23
    Complimenti Laura... ironica... bella finale. Brava
  • Donato Delfin8 il 22/02/2010 14:42
    Ottima ironia.
  • cesare righi il 22/02/2010 14:08
    troppo forte, mi son fatto trascinare nel vortice della poesia per scoprire che era solo la bolletta del gas...
    simpatica Laura
    ciaociao
  • Anonimo il 22/02/2010 14:06
    Brava, bel finale a sorpresa!
  • Anonimo il 22/02/2010 13:59
    Piena di suspence e scritta bene. Rivoltare le parti della frase, cominciando con un avverbio o un aggettivo, anzichè scrivere sempre con la sequenza:soggetto-predicato-complemento, da poeticità alle composizioni ed evita effetti "filastrocca", nel caso in cui non siano creati apposta.. Brava!!!
  • karen tognini il 22/02/2010 13:56
    mi piace la tua ironia...
  • Anonimo il 22/02/2010 13:47
    E io che stavo lì a leggere in piena suspence! Molto simpatica.
  • Fernando Biondi il 22/02/2010 12:35
    simpaticissima la tua poesia, non la bolletta, sia chiaro, bravissima veramente, sempre tu e non..., un abbraccio
  • Auro Lezzi il 22/02/2010 12:03
    ehhh si me sta propria antipatica sta bollente"CARA".. e che dedica le hai fatto..
  • Salvatore Ferranti il 22/02/2010 11:49
    una bella poesia davvero... applausoni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0