username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solo

Giorni d'inverno.
Nuvole di fiato
raccontano di te

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/07/2013 15:51
    ... tre versi, innumerevoli
    viaggi mentali,
    complimenti...

82 commenti:

  • Anonimo il 16/08/2011 21:11
    Interessante esperimento, nonostante la metrica obbligata dell'Haiku classico e la presenza del kigo non siano rispettate. COmplimenti sinceri!
  • silvia ragazzoni il 23/06/2011 23:25
    bella bella bella!!!
  • Mimmo Rossi il 19/05/2011 16:19
    non sarà un haiku dal punto di vista metrico... ma fa cagare XD ssenza offesa eh!
  • Dark Side il 19/02/2011 21:29
    non sarà un haiku dal punto di vista metrico e strutturale... ma sono tre versi spettacolari
  • Anonimo il 27/01/2011 10:49
    Diciamo che è una poesia breve molto ben costruita!
  • LINDA CARLINI il 05/10/2010 19:10
    feedda nella ambientazione invernale e caldissima nell'emozione.
  • Agostino Griffante il 02/09/2010 15:49
    molto bella questa poesia, nuvole di fiato parlano di te, questo mi piace moltissimo. Beh, potrei dedicarla ad una ragazza che conosco... k ne dici? Poi... Haiku, cosa vuol dire?
  • Agostino Griffante il 02/09/2010 15:47
    molto bella e piaciuta. ma Haiku cosa vuol dire?
  • Valentina B. il 17/06/2010 14:43
    Belle sensazioni racchiuse in poche righe.. complimenti.
  • Fabrizio D'Orazio il 16/03/2010 15:02
    non conoscevo la categoria HAIKU o HIKU o dir si voglia... zingarettiano modo di scrivere?
    cmq questa mi piace, rende molto l'idea... il freddo fuori... il freddo dentro... sospiro, pensando a te... e guardo le nuvole di fiato volar via e svanire mentre ripenso ai momenti con lei.. e poi di nuovo un sospiro e si ricomincia
    questo mi ha dato, interpretazione personale, lo so... ma era per condividere cio' che mi hai dipinto nella mente
  • Anonimo il 08/03/2010 17:44
    Ho letto i commenti precedenti e ammetto la mia ignoranza sulla costruzione di un Haiku (prossima canzone di Fossati?), rispettando, in modo assoluto, le idee e i commenti di coloro che se ne intendono. L'emozione, tuttavia, non è una questione che riguarda il numero di sillabe e lo schema utilizzato, quindi leggo l'Haiku per ciò che mi manifesta: il brivido di una splendida poesia.
  • Anonimo il 28/12/2009 22:03
    bella
  • Anonimo il 15/12/2009 16:41
    Però il secondo verso dovrebbe contenere 7 sillabe, il terzo invece 5. Non è una critica. Ciao
  • Anonimo il 15/12/2009 16:39
    Questa è bella, perchè hai dato il senso del vnir meno di una passione attraverso un'immagine.
  • Giuseppe Cossu il 16/09/2009 16:14
    Malinconicamente splendido!
  • Luca Lulleri il 10/07/2009 12:26
    A distanza di molto tempo ho riletto questo tuo Haiku, è molto bello. Complimenti! (a prescindere dal numero di sillabe ^_^)
  • Anonimo il 25/05/2009 16:44
    sillabe o no.. è bella cosi
  • Giosuè Corriere il 18/03/2009 10:07
    Ritrovare per caso dopo tanti anni, un vecchio amico di infanzia leggendo le sue intime e sentite poesie è stato emozionante. Un ciao da Roma. Joshua.
  • stefano manca il 24/02/2009 20:45
    senza il "di" sarebbe anche meglio; a prescindere dalle sillabe
  • stefano manca il 24/02/2009 20:43
    c'è poco da incazzarsi, è solo che a me tutte queste definizioni non mi toccano
    quando un messaggio mi tocca la pelle. ho capito ciò che intendi, e posso condividere, ma...
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 19/12/2008 20:10
    infatti io ho commentato il componimento inquanto haiku, ho sottolineato l'imperfezione pensando fosse solo una svista e che potesse interessare all'autore rendersene conto.
    purtroppo alcuni componimenti hanno regole ed una sillaba in più o in meno è importante quanto in un tautogramma che tutte le parole abbiano la stessa iniziale ecc ecc
    di fondo per essere un haiku basterebbe togliere quel "di" senza mutarne senso o bellezza, l'haiku oltretutto dovrebbe ricordare per forma un chicco di riso, rispettare le regole fornisce certamente un valore aggiunto al contenuto per chi le sa apprezzare
  • stefano manca il 19/12/2008 19:27
    non preocuparti di una sillaba la poesia è bella e rende cosi com'è senza tanti calcoli
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 17/12/2008 13:13
    perdonami ma è doveroso avvisarti che l'ultimo verso ha una sillaba in più..
    rac con ta no di te sono 6 e non 5 come dovrebbero...
  • David Di Meo il 25/11/2008 15:41
    ha un buon sapore
  • Stefania Barbieri il 12/11/2008 10:25
    Molto delicata!!!
  • Alessandro Cadeddu il 30/10/2008 12:44
    L'inverno porta sempre belle riflessioni..
  • Engjëll Koliqi il 18/10/2008 23:47
    piccola, ma bellissima poesia con un bel contenuto
    complimenti
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 25/09/2008 12:17
    che bella complimenti molto profonda. nuvole di ricordi in un freddo inverno
  • Flavio Burni il 11/09/2008 03:03
    "Nuvole di fiato". L'uomo tende ad essere il generatore di ciò di cui a bisogno. Ma le sue creature non lo soddisfano mai...
    Come può una sagoma del nostro fiato, che si disperde in questo immenso mondo, sostituire una creatura senziente? All'uomo piace ingannarsi.
  • Giuseppe C. il 08/09/2008 14:14
    Molto malinconica..
  • Goemon naria il 29/08/2008 03:54
    bella profonda e sincera
  • Matteo Zanetti il 24/08/2008 16:21
    Alla fine siamo e restiamo soli (A. Schopenhauer)
  • michela zanarella il 10/07/2008 16:25
    le nuvole a volte dalle forme più bizzarre nascondono segreti e sguardi...
  • ayumi il 05/07/2008 14:46
    nuvole di fiato... è bellissimo! rimanda a tamte cose... complimenti!
  • tania tania il 26/06/2008 12:27
    Ih ih ih ho scritto kaiku... suona persin meglio..
  • tania tania il 26/06/2008 12:26
    (mi ripeto!!!!)L'haiku è composto di tre versi e di diciassette sillabe; il primo verso conta cinque sillabe, il secondo sette, e il terzo cinque.
    Nell'haiku canonico, deve figurare un kigo, ossia un riferimento alla stagione in cui si colloca il contenuto della poesia... ma.. nell'kaiku moderno il kigo è scomparso.. e vengono accettati anche componimenti che non sono di 17 sillabe (anche se alcuni "espertoni" non li accettano)... io li adoro... e credo che con poche parole si dica il giusto... parlare troppo rovina sempre la natura essenziale delle cose... e l'haiku di Alessandro è davvero bello!!! ciao ciao
  • Raju Kp il 20/06/2008 21:49
    ogni respiro racconta... bella
  • Monica P. il 15/06/2008 17:03
    Nulla di piu rappresentativo... my pleasure
  • Barbara Abenante il 08/06/2008 23:35
    breve... ma trpp signifikativa... dolce... a me ste cs mi fanno sognare!
  • Aspasia Forte il 31/05/2008 22:26
    mi fa sentire vicina a un camino in una grande stanza calda, e mentre la legna arde, i miei pensieri insieme alle nuvole se ne vanno alla ricerca del mio cuore giovane, già ferito.
  • Barbara Abenante il 26/05/2008 23:04
    bella... breve ma signifikativa e racconta in poke parole tutta una vita... una stagione... e come se le nuvole si animassero e cominciassero a parlare...
    puoi commentare le mie poesie?? Please...
  • Elena Ballarin il 26/05/2008 01:27
    è stupenda. racchiude un'intera stagione e un'intera vita.
  • Antonio Fabbric il 15/04/2008 15:38
    Molto bello questo Haiku, complimenti!
    Mi piace molto l'idea delle nuvole di fiato che raccontano ( e nello stesso tempo ricordano) l'amore che si allontana; melancolico e struggente!
  • Anonimo il 11/04/2008 10:16
    "Nuvole di fiato": geniale, m'ha colpito
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 21/02/2008 14:00
    Molto bella! beata la persona che ti ha ispirato!!!
  • Anonimo il 06/02/2008 19:28
    Soavemente poetico eppur tuttavia struggente e passionale. Davvero noto con gioia il riferimento alle "Nuvole di fiato/raccontano di te".
    Non so perchè ma ho immaginato di trovarmi direttamente sulla scena. Il fiato nulla di più suggestivo... quando si nasce è il primo respiro a sancire l'inizio della vita e quando si termina la propria esistenza è sempre lo stesso a porre fine a questa grande avventura: "tirare l'ultimo respiro". Eppure ancora il fiato... mi riporta all'ansimare, al sentire fisicamente qualcuno vicino.
    Grazie, leggendola mi hai rinvigorito di sopita volontà affettiva.
  • tania tania il 13/01/2008 16:10
    Gli haiku sono composti di 3 versi e di 17 sillabe (5 7 5). Nel classico haiku deve figurare un riferimento alla stagione che si descrive. L'haiku nasce in Giappone.. quindi OVVIO che le regole si devono leggermente adattare alla nostra lingua. Secondo me, quest'haiku possiede quasi totalmente i requisiti per chiamarsi così.. in più..è anche molto bello...
  • Vincenzo Capitanucci il 10/01/2008 09:38
    la rileggo sempre con immenso piacere...è stupenda... questo fantasma d'amore che nasce dal tuo respiro... nel freddo solo di oggi
    10
  • Vincenzo Capitanucci il 25/12/2007 15:19
    anche l'invisibile parla al cuor che ama... bella
  • Luca Lulleri il 18/12/2007 21:19
    Che haiku stupendo! complimenti
  • ale marlene il 17/12/2007 21:28
    è bellissima, parla d'amore e di freddo. veramente bella
  • Alessandro Sampietro il 05/12/2007 12:55
    Seccondo me è semplicemente bella. Bravo!
  • Andrea Melegari il 04/12/2007 17:30
    Complimenti. Semplice e suggestiva
  • Alessandro Cancian il 22/11/2007 14:31
    davvero è così ermetica? eppure considerando il titolo pensavo fosse più comprensibile.
  • giuliano paolini il 22/11/2007 14:22
    quando un autore ci racconta qualcosa puo' essere anche stupida ma va bene comunque
  • morena paolini il 07/10/2007 23:41
    Perdonami Alessandro, ma vorrei azzardare: Mi sembra di capire che d'inverno quando parliamo ed è freddo, se siamo all'esterno si forma una nuvoletta. È questo il significato di questi versi?
    Morena.
  • filippo s ganci il 04/10/2007 22:39
    non è perfetto haikù 7-5-7
    cmq piace!
  • laura. il 01/09/2007 22:33
    è come se qualsiasi pensiero si materializzase grazie alla sottile ombra del sospiro in un giorno d'inverno.
  • Alessandro Cancian il 09/07/2007 09:33
    [per Pierpaolo]

    Premetto che la critica è sacrosanta, fa parte del gioco e come tale va rispettata ed accettata. Tuttavia, in tutta sincerità , mi è sembrato che nel caso di questo haiku l'idea che volevo trasmettere (dell'abbandono e del ricordo malinconico dell'amore che se ne è andato) traspariva dalle effettive... poche parole.
    Senza rancore e nell'attesa di risentirti

    Alessandro
  • sara rota il 25/06/2007 09:27
    Una nuvola racconta di noi e trasporta i nostri pensieri nel vento...
  • teresa hagendorfer il 19/06/2007 16:52
    qualcosa che "racconta" non è semplice: è profondo, è magico... qualcosa che racconta di te è "intimo" e per questo bellissimo. mi piace
  • patrizia chini il 15/06/2007 00:50
    può passare
    continua, non temere le critiche

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0