PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'orco

Mi chiamano orco,
perché sono sporco.
i bimbi mi mangio
con quelli mi arrangio.

Mi chiamano orco
non sono un porco,
nella merda riposo
che letto delizioso.

Mi chiamano orco,
da uomo mi vesto.
Mi chiamano porco,
l'innocenza calpesto.

Son lindo e pulito,
Come il loro vagito.
Ho merda all'interno,
son l'orco moderno.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 21/04/2011 12:40
    carina, mi è piaciuta e ha anche una ottima musicalità
  • Ivan Grossi il 22/12/2010 19:09
    Digliene 4 Xd... comunque è quella che più mi piace.. e fidati non sembri un orco.. XD
  • Paola B. R. il 22/02/2010 23:31
    Un orco cosciente... hai reso proprio l'idea... bravo.
  • Anonimo il 22/02/2010 22:32
    L'orco porco e anche sporco!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0