username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Preghiera di una cassiera

Santo bancomat amico e protettore, una preghiera ti rivolgiamo di cuore:
assistici ogni giorno con la tua presenza, ormai di te non si può fare senza.
Pensa al cliente in fila e paziente quando alla cassa arriva e s'"incassa":
"perché il bancomat è in off-line ma l'annuncio non lo fate mai?
Ed allora come faccio? Non sono mica un pagliaccio...
che se non ceno quasi quasi mi sveno..
e poi la spesa uffa! Come pesa! Senta signorina visto che è così carina le pianto tutto qui... ma non finisce così!"
E la cassiera gentile e serena non perde mai il suo controllo anche se a volte le tira un po' il "collo"
Precisa, veloce come willy coiote, vigile, attenta, cortese, contenta.
Però SANTO BANCOMAT vigila tu resta con noi, non ci lasciare più.
Sei il nostro punto di riferimento ed anche il cliente resta contento... compera, spende, paga sereno e così per noi è un pensiero in meno.
Ti siamo devote, ti ringraziamo, la tua assistenza noi ti chiediamo.
In fin dei conti nell'era dell'informatica ogni comodità diventa automatica ed è difficile tornare indietro, sei quasi importante come S. Pietro perché hai la chiave della felicità e sei presente in ogni città, in ogni paese, in tutti i negozi e senza pretese
Così Santo Bancomat pensaci tu, assistici sempre,
non ci lasciare più...

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Simone Scienza il 24/02/2010 12:15
    Di una frizzantezza contagiosa,
    rimane dentro, davvero gioiosa
  • Anonimo il 23/02/2010 08:26
    simpatica, riflessione di carattere che esprime così bene lo stato non solo di una cassiera ma della vita. bravissima ben espressa. Salva.
  • alessandra gazzi il 23/02/2010 07:43
    ahahahhaa troppo carina
  • Anonimo il 22/02/2010 23:19
    hehehe!!! sei originale indubbiamente^^
  • Paola B. R. il 22/02/2010 23:10
    Quando il lavoro stressa... comunque è vero il bancomat è comodo... simpatica e ironica!!!!!
  • Anonimo il 22/02/2010 22:43
    Adesso lo facciamo pure mettere sul calendario di frate indovino!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0