PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nausea

Desolazione di fronte all'uomo
che punta la sua arma migliore
contro se stesso.

La nausea è nausea
della nausea dell'essere.

E il rifugio è la forma.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Paola Pinto il 23/09/2010 16:14
    Il rifugio è la forma della nausea dell'essere uomo che punta la sua arma migliore contro se stesso... vero ma non è una soluzione!

    Comunque bella e riflessiva.


    Ciao Armando
  • anna rita pincopallo il 02/03/2010 09:53
    interessante. bravo
  • roberto volpe il 26/02/2010 13:15
    a parte gli scherzi, hai toccato un tema interessente, credo che ci mediterò su anch'io
  • roberto volpe il 26/02/2010 13:13
    piacuta ben scritta complimenti (ehehehehhe)
  • Anonimo il 22/02/2010 23:53
    E come si fa a non provare nausea in questa realtà in cui viviamo!
  • Aedo il 22/02/2010 23:25
    Nausea dell'essere, in quanto esistere comporta oggi una decadenza morale, al di fuori di ogni valore e sensibilità. Mi ricorda questa tua poesia il profondo libro di Sartre: "La nausea". Complimenti!
    Ignazio
  • augusto villa il 22/02/2010 23:03
    Davvero bella!...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0