username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Maledetta malattia

Mentre fisso la pioggia,
la mia mente viaggia...
Son tremendi i pensieri
che tutto sembra fosse ieri
mentre invece son trascorsi
solo e appena sei mesi.
28 agosto 2009 non ti scorderò mai
come anche te nonna e lo sai.
Tanti anni di dolore
e sofferenza per ore
quella brutta malattia
che d'improvviso t'ha portato via...
Perché?
Morbo di Alzhaimer non c'è cura
è solo una paura
un qualcosa che ti consuma
e ti riconsuma.
Ancora tutt'oggi è inspiegabile
e soprattutto indimenticabile.
Scienziati trovate rimedio
altrimenti viaggiano con Dio
tutti coloro che sono affetti
e infermi nei loro letti.
La mia nonna è volata in cielo
e adesso lei è un angelo.
Dio stalle vicino
e sussurrale che per sempre sarà nel mio cuoricino.

 

2
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Dark Angel il 17/05/2012 15:50
    molto triste reale e tecnicamente dolce (i miei complimenti)

7 commenti:

  • ARYANNA COZZOLINO il 23/02/2010 23:09
    Grazie a tutti ragazzi... ma dato che sono nuova su qst sito, per caricare la mia foto e partecipare a concorsi come fare... vi ringrazio... Un bacione ARYANNA.
  • Francesca La Torre il 23/02/2010 20:39
    Bellissima, hai espresso con infinita dolcezza e amore un sentimento tanto bello verso la nonna, malata di una malattia che conosco bene: si perdono le persone care, mentre sono ancora in vita.
  • Patty Portoghese il 23/02/2010 19:59
    Dolcissima, come una dolce ninna-nanna... Per lei... Bravissima!
  • Salvatore Ferranti il 23/02/2010 18:55
    una bella poesia davvero...
  • laura marchetti il 23/02/2010 17:11
    struggente il tuo grido di aiuto e dolce il ricordo di una nonna che, puoi star tranquilla, ti è sempre vicina e sa che le vuoi bene, sorridi perchè lei ti vuole serena
  • loretta margherita citarei il 23/02/2010 17:06
    molto dolce, occorrono nuovi metodi di cura, bravissima
  • Anonimo il 23/02/2010 16:10
    Purtroppo la ricerca non è fatta in funzione dei malati, ma del presunto ritorno economico!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0