username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Da sempre

Da sempre.
capelli lunghi,
neri e bianchi,
coprono il suo volto.

Davanti ai suoi occhi
vita storia,
cieca da sempre
urla il silenzio.

Odia l'amore,
dalla sua bocca
vomita spine,
trema il suo corpo
al solo pensiero.

Ha le mani legate
il seno graffiato
può solo ascoltare
la voce del male.

Da sempre
io la conosco
non sempre vado a trovarla,
passo le notti
con questo pensiero,
hanno ucciso
l'amore
in un angolo buio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Maria Rosa Cugudda il 12/06/2010 10:19
    stupenda! ricca di emozioni e immagini suggestive, molto gradita!
  • Giacomo Scimonelli il 11/06/2010 17:55
    ''odia l'amore''... denny sei chiaro e diretto... leggendo le tue frasi ho sentito dentro che sono sentimenti che condivido... e sinceramente ho avuto un attimo di tristezza... mi sono riflesso nei tuoi versi... hai letto dentro te... io mi sono letto nelle tue parole... semplicemente bravissimo... complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 25/02/2010 12:22
    Bellissima Denny... odia l'Amore... l'hanno ucciso in Lei... semina morte...
  • Anonimo il 25/02/2010 02:38
    "cieca da sempre urla il silenzio" Tutta la poesia è suggestiva ed ha forza penetrante, ma questo verso é stupendo. Molto piaciuta e aggiunta ai preferiti ciao Denny
  • Anonimo il 24/02/2010 19:29
    Leggendola...
    il mio ventre si è contratto,
    un dolore sordo mi ha avvolto, specialmente quando ho letto la 2° strofa
    dolorosa ma bella forte
    grazie per l'emozione
    ciao
    Angelica
  • Anonimo il 24/02/2010 13:07
    Scritta benissimo, ti tocca senza ferirti perchè le tue parole ricercate riescono ad "abbellire" il contenuto. Tra virgolette, naturalmente, trattandosi di una realtà triste. Mi piace molto il tuo modo di poetare.
  • Silvia Grandi il 24/02/2010 13:00
    una grossa carica di emozioni!!!! molto bella
  • Auro Lezzi il 24/02/2010 12:49
    Una poesia decisamente forte.. ed affascinante...
  • Paola B. R. il 24/02/2010 11:43
    Il corvo ti rappresenta bene: dolore, delusione, amarezza...
  • Anonimo il 24/02/2010 10:54
    beh, a quanto pare però, lei viene a trovare te. e spesso gli incontri migliori non hanno fisicità... la sofferenza, il dolore, ciò che percepiamo come male subito e non accaduto, permette empatie che possono esprimersi con la rabbia, con l'aggressività, ma proprio lì in fondo è netto il bisogno di ciò che neghiamo e sembriamo odiare. un bacio.
  • loretta margherita citarei il 24/02/2010 09:59
    ho perpecipito le sensazioni che hai trasmesso piaciuta.
  • Salvatore Ferranti il 24/02/2010 09:04
    poesia molto bella, commovente
  • laura marchetti il 24/02/2010 08:33
    una visione molto bella e personale dell'amore, davvero struggente, a volte anch'io la vedo così altre volte è una splendida fata a seconda delle situazioni che stiamo vivendo. sei molto bravo...
  • Anonimo il 24/02/2010 08:10
    un graffio nell'anima leggendo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0