accedi   |   crea nuovo account

Luna

Oh luna
che gurdi di lassù con amore le nostre anime,
regalami un sorriso in questa notte silenziosa,
accompagna il mio dolce riposo,
stringi le mie mani e scalda il mio cuore,
Abbiamo tutti bisogno della tua luce nelle notti più scure,
sorridiamo se sei con noi.
Chiudiamo gli occhi
e guardandoti loro come un piccolo ruscello fanno sgorgare lacrime che solo il silenzio può ascoltare.
Ho nostalgia di perdermi nel tuo riflesso
e far parte del tuo mondo così lunare.
Che romantica che sei quando ti specchi nel mare
e ci lasci a guardare con stupore la poesia che componi.
Vegli nelle nostre notti,
sull'amore delle anime tristi e sole,
su tutto il mondo
e proteggi con la tua pallida luce tutti coloro che amano il tuo viso.
Mi rispecchierò ogni giorno in te per ricevere ogni sera un tuo sorriso
ed un tuo sguardo perché so che durerà un'esistenza intera,
per tutta l'esistenza del mondo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • andrea biondani il 25/02/2010 13:42
    amor è bella e malinconica come il tuo spirito a volte che vuole stare libero da tutto/i in solitaria e la luna a farti compagnia col suo dolce tepore, chi ti conosce sà cosa pensi quando scrivi... e io avolte mi sento di troppo ma alla fine ci troviamo, non smetterei mai di leggere le tue poesie e pubblica quella del delfino se ne hai una copia
  • sara zucchetti il 24/02/2010 15:45
    Bella dedica alla luna, dolce e tenera che ci illumina la notte e ci fa sognare

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0