PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Normalità

E se un fiore nascesse dal mare, io nascerei dal sole
per indossare i suoi bagliori.
E se l'aria potesse parlare, converserei con il vento
per vivere respirando.
Chiudere gli occhi per aprirli davvero.
Ascoltare il mio silenzio per naufragare in una lacrima.
Una lacrima salata, goccia di mare, pioggia salmastra mi addolcisce.
Se vivessi di normalità non cederei mai al sogno.
Se vivessi di normalità morirei ogni volta che trattengo il respiro.
Se vivessi di normalità un fiore appassirebbe prima di arrivare al mare.

 

2
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Lorenzo rella74 il 22/02/2012 08:28
    wow... bellissima poesia
    adoro questo verso... molto evocativo
    <<E se l'aria potesse parlare, converserei con il vento
    per vivere respirando.>>
  • Alda Visconti Tosco il 16/12/2010 21:10
    sono senza parole, è una bellissima metafora della vita e delle emozioni, complimenti perchè mi hai evocato emozioni interiori a leggerti
  • Giusy Grasso il 14/08/2010 16:12
    Purtroppo la normalità, viene spesso tradotta in questa societa come conformismo all'eccesso, il non vedere oltre il consueto, il disprezzare forse, addirittura, ciò che si distingue dal gruppo, la voce che esce dal coro, per scarsa fantasia, chiusura mentale e ignoranza.
  • Sergio Fravolini il 19/05/2010 11:00
    Il fiore per non appassire mai...

    Sergio
  • Anonimo il 12/04/2010 20:11
    Mai smettere di sognare! Complimenti Valeria.
  • laura marchetti il 26/02/2010 13:24
    è vero la normalità ci porta via il sogno... ed io come te, non sono normale (in senso buono..)
  • denny red. il 25/02/2010 01:37
    brava mi mi piace! la normalità... ho paura di questa parola. perchè? ... non fa un passo avanti, ne uno indietro,... è difficile capire la normalità.. ciao valeria ottima! poesia.
  • Anonimo il 24/02/2010 19:45
    Se vivessimo di normalità ci stupiremmo per molte cose della natura!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0