accedi   |   crea nuovo account

Un Amore vivificante

Alzi inventi con i Tuoi occhi di Luna
smeraldi
dalle lingue di fuoco

imponenti venti dalle maree di giada

gioiosi muschi bianchi
inseminano
i miei boschi
danzanti in nuova luce

il mio corpo nel Tuo Sole
traspira ori da tutti i pori

ridonando
profumo esilarante alle profondità oscure del cielo
colore a calici di fiori spenti

doni
coppe d'ebbrezza

onde occulte ad un mare di cobalto

fragranza di pane fresco
semplice gioia alle mie spighe maturate nel solco del Tuo grano

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Anna G. Mormina il 25/02/2010 20:06
    "... fragranza di pane fresco...", ... quanto è buona questa fragranza e quanto è vivo l'Amore!... bellissima!!!!
  • Anonimo il 25/02/2010 15:52
    È qualcosa che ti travolge e ti conduce lontano!
  • Donato Delfin8 il 25/02/2010 15:07
    Otttima Vincè muzica danzante


    Ma dai Cesarone inveze ha proprio razione è questione di palle e di non essere suonati ma far muzica
  • Elisabetta Fabrini il 25/02/2010 12:25
    vince sei un grande... e chi non ti apprezza non sa cosa perde... le tue poesie come questa sono capolavori... un bacio Ely
  • cesare righi il 25/02/2010 11:40
    ma che commenti sono quelli fatti dal signor fabio martini?
    ...
    qui fa molto caldo
    parole crociate
    qui si sono bevuti il cervello se non ti commentano (ho letto anche questo)

    che siano i troppi martini?
    Vieni, commenti un'autore come Vincenzo, con una superficialità ridicola, e dai la tua sentenza definitiva.
    Le tue notifiche assomigliano alle tue poesie: solo apparenza, manca il cuore ed il sentimento, ma che ne sai di chi c'è dietro all'opera proposta? Lo sai che può anche ferire (non in questo caso perchè il Vince è sopra e tu piccolino la' in fondo) un tuo commento fatto ad una persona sensibile che probabilmente non ha nulla del poeta, ma scrive per sè, per superare una crisi, o per esprimere la sua gioia. anche gli ignoranti hanno dei diritti, ne sei al corrente?
    sig. sopprattttuttttiii
    scusa Vince del post rubato
  • giusi boccuni il 25/02/2010 11:33
    un'ode d'amore alla Vita, splendido dono di gratitudine
  • fabio martini il 25/02/2010 09:43
    tu devi averci un bussolotto... prendi le parole e le metti dentro... scrolli come un matto per venti secondi... poi butti tutto sul foglio... sistemi alla benemeglio e poi se ti suona (e ti suona sempre) zacchete hai fatto una poesia...
  • karen tognini il 25/02/2010 09:24
    Sento.. il profumo.. di quel pane fresco..
    una poesia.. incredibile.. dolcissima..
    bravo Vincenzo
    buon giorno karen
  • Anonimo il 25/02/2010 08:52
    amore vivicante.. dice bene il titolo.. e il mio corpo nel tuo sole traspira da tutti i pori..
    il porto dove sei arrivato ha la fragranza del pane fresco..
    Aurora
  • francesca cuccia il 25/02/2010 08:47
    Caro Vincenzo, mi sono lasciata cullare dalle tue parole davvero belle, complimenti.
  • laura marchetti il 25/02/2010 08:38
    l'inno all'amore, bellissimo risveglio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0