accedi   |   crea nuovo account

Filo spinato

Che ricordi, vite spezzate da persone invasate,
da gente che al posto del cuore aveva la pece.
Ricordi che ad oggi sembrano lontani,
ma sempre vivi nelle persone che hanno un cuore
e in quelle che hanno vissuto tando dolore.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • augusto villa il 02/03/2010 10:20
    ... da persone invasate... o semplicemente prigioniere della loro vigliccheria... omettendo... Anche oggi... come allora... come domani... perchè la specie umana cambia sì... ma molto lentamente... Speriamo nel dopodomani!!!
    Brava... ----------
  • loretta margherita citarei il 25/02/2010 14:33
    ma i fili spinati ancora vengono usati, purtroppo brava
  • fabio martini il 25/02/2010 14:23
    una poesia bella... brava. fm
  • Antonietta Mennitti il 25/02/2010 10:43
    Triste Anna Rita... Ma nella vita dobbiamo cercare di pensare anche alle cose belle che il nostro cammino ci svela.
    Non angustiarti dolcezza... La vita deve continuare con un percorso radioso, senza mai abbatterci! Brava! E sorridi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0