accedi   |   crea nuovo account

La tua verità

Uomo,
servo del tuo tempo
perché enfatizzi
pietosi gesti
e false verità.

Schiudi il tuo
animo migliore.
Lascia ipocrite vestigia,
menzogne palesi
e via, via...

Rubato il bello
rubato l'onesto
flagello di Dio
ti riservi il bello
e il cattivo tempo.

Uomo,
di questi tempi
prevenuto, calcolatore
cinico profeta
del destino altrui.

Fatti coraggio,
negli occhi dei tuoi simili
troverai la sorte comune
e spazio alla tua verità.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Aedo il 04/03/2010 22:41
    Spesso non troviamo la giusta via, la verità di noi stessi. Bella poesia!
  • Anonimo il 25/02/2010 21:42
    Eh già, trovi te stesso riflesso negli altri. Tanto siamo tutti stampini, l'uomo oggettivizzato.
  • loretta margherita citarei il 25/02/2010 20:25
    belle riflessioni, ma non sembre messaggi di pace e libertà vengono accolti. piaciuta